Il tuo messaggio è stato inviato con successo!
Indietro

RICHIEDI DISPONIBILITA’

Se avete delle domande chiamateci

(+39) 334 833 7978

NOTA: la prenotazione non è da considerarsi confermata fino a quando non viene effettuato il pagamento.

La riserva naturale del Bosco Pianelle

Condividi

Sapevate che esiste un luogo, baciato dal sole del Sud e accarezzato da venti adriatici e ionici, che è conosciuto come il “terzo polmone d’Italia”?
Non è un luogo di fantasia, ma si tratta del Bosco delle Pianelle, una riserva naturale istituita dal 2002 dalla regione Puglia che si colloca tra Crispiano, Massafra e Martina Franca.

Immergersi nella quiete di questa oasi naturale è solo il primo passo sensoriale che investirà i vostri sensi, perché il Bosco delle Pianelle è un’autentica fucina di sensazioni e percezioni che sapranno riconciliare il dualismo corpo-mente messo quotidianamente a dura prova.
É grazie alla formazione carsica caratterizzante il suolo che questa riserva naturale è culla di specie floreali e arboree tipiche di ben altre latitudini ed altezze: il fenomeno dell’inversione termica pone in essere le condizioni di vita necessarie alla nascita e crescita di lecci, carpini, felci, gigari, muschi e licheni. Grazie alle poche pareti carsiche è, inoltre, possibile osservare diverse varietà di flora rupicola, che affascina i visitatori esprimendosi con differenti forme e colori.
Allo splendido bosco di leccio si affianca quello di fragno, che offre sul proprio manto erboso ospitalità a mammole, gerani e zafferano selvatici, viola mammole e la rara peonia maschio.
Non si può infine restare indifferenti di fronte alla generosa presenza di orchidee che, nel solo comprensorio del Bosco Pianelle, si esprime attraverso la fioritura di oltre ben 30 specie: questo dono floreale è consentito grazie alle uniche peculiarità microclimatiche che solo questa riserva naturale sa fornire ad una latitudine non così benevola.

La fauna che si può intravvedere tra il fogliame è costituita sostanzialmente da differenti specie, suddivise tra invertebrati, rettili, uccelli e mammiferi.
Grazie alla presenza della prima categoria, in questo bosco trovano ospitalità non solo rospi, anfibi, gechi e lucertole, ma anche ben 108 specie di uccelli.
Ecco che, a fianco dei domestici sparvieri, poiane e bianconi, la riserva funge anche da supporto per tutte le migrazioni che investono in primavera e in autunno questa zona boschiva.

La riserva naturale del Bosco Pianelle, sebbene protetta, è attraversabile con sentieri appositamente individuati tra la selva, affinché si possa godere di questo bosco senza peraltro danneggiarlo.
Snodati lungo 15 km di percorso, i tracciati sono attrezzati allo scopo di poter camminare o spostarsi in bicicletta e, a seconda delle proprie capacità, tempo a disposizione e materiale utilizzato, si può scegliere quello più adatto tra i 21 sentieri offerti.

Una volta raggiunta la riserva naturale del Bosco Pianelle si può anche fruire dei diversi servizi messi a disposizione per i turisti.
Accanto all’infopoint, aperto tutto l’anno, si possono prendere a noleggio delle biciclette, come anche richiedere un’uscita organizzata con guida in grado di far apprezzare anche i risvolti più nascosti della riserva attraverso escursioni ed uscite in ciclotrakking.
Per chi volesse, infine, respirare l’aria del Bosco Pianelle senza troppa frenesia, può anche riservarsi il piacere di soggiornare in tenda o in camper, fruendo delle apposite aree attrezzate all’uopo: non mancano infatti un ampio parcheggio per auto e caravan, gazebo, barbecue e servizi igienici.

Fermarsi per qualche ora alla riserva naturale di Bosco Pianelle non è solo rigenerarsi fisicamente concedendosi un respiro ad ampi polmoni, ma è anche un ricongiungersi con la parte più naturale del nostro spirito.

Il nostro B&B si trova a pochi chilometri da questa splendida realtà! …perchè non esplorare questa meraviglia della natura?


Cosa aspetti? Prenota ORA!


O chiedi maggiori informazioni… siamo a tua completa disposizione!



    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.